Tra reale e irreale

Il mondo reale (rappresentato dall’onorevole sindaco) si è incontrato con il mondo irreale (Babbo Natale) scambiandosi le chiavi d’ingresso del villaggio simboleggiando l’unione dei due mondi. Gli elfi hanno dato vita al villaggio e, in quest’occasione, fingevano di incartare i regali per i
bambini di tutto il mondo. Concerto gospel per tutti e a chiudere l’edizione, una storia scritta per l’occasione, raccontata a Babbo Natale e al pubblico presente.